Isolamento termico: una pratica necessaria per mantenere la temperatura ideale nella propria abitazione

Con l’arrivo dei primi freddi ci ritroviamo ad abitare in un ambiente costantemente freddo? Se siamo obbligati a tenere accesi i termosifoni tutto il giorno per poterci riscaldare, sicuramente ci ritroveremo a pagare una bolletta energetica molto costosa.
E’ in questo momento che dobbiamo chiederci che cosa si può fare per migliorare questa situazione!
Vuoi vivere in una casa che si mantiene fresca in estate e calda in inverno? Questo è il momento per realizzare l’isolamento termico della tua abitazione!

Cosa significa isolare termicamente la casa?

Negli appartamenti costruiti 20 o 30 anni fa sono presenti le intercapedini, ossia degli spazi vuoti posti tra le pareti perimetrali. Il fatto di ritrovarsi con questo vuoto è dannoso per il nostro appartamento, in quanto si rischiano di formarsi delle vere e proprie correnti d’aria che rendono difficile il mantenimento di una temperatura ideale.
L’isolamento termico permette di eliminare questi vuoti presenti sulle pareti interne, solitamente con l’insufflaggio di schiume isolanti ad alto rendimento; questi prodotti permettono di riempire lo spazio vuoto completamente, permettendo di eliminare le correnti d’aria e migliorando il livello di efficientamento energetico complessivo.

Perché conviene realizzare questo tipo di intervento?

La spesa complessiva non è eccessiva e può essere ammortizzata in poco tempo, soprattutto grazie al notevole risparmio che avremo in bolletta energetica. Una casa isolata termicamente non necessita di dover tenere acceso per lungo tempo i termosifoni e i condizionatori.
L’isolamento termico, inoltre, si realizza in una singola giornata lavorativa, non sono necessarie delle autorizzazioni particolari (cosa che invece si rende necessaria con l’inserimento di un cappotto termico esterno), ottenendo risultati importanti già nel breve periodo.

Come avviene il procedimento di isolamento termico?

Selezioniamo la parete in cui è presente l’intercapedine, forandola con una rete di buchi a distanza regolare e ripartita in alto, in posizione intermedia e in basso. In seguito viene inserito un tubo all’interno di uno dei fori situato in basso, procedendo ad insufflare regolarmente la schiuma isolante all’interno dell’intercapedine.
Si procede al riempimento dello spazio vuoto in modo regolare e sempre procedendo dal basso verso l’alto, fino a che non sono riempiti tutti gli spazi; una volta terminato si possono richiudere i fori e pulire la stanza da eventuali residui. Con una singola giornata di lavoro avrete ottenuto un lavoro ben fatto e che vi garantirà i risultati migliori per risparmiare in bolletta e per avere una casa che vedrà aumentato il proprio valore.

Non sapete a chi rivolgervi? Noi abbiamo un suggerimento per voi! Isolamentocasa.it è una realtà che lavora sull’intero territorio nazionale, ha un’esperienza trentennale di interventi di isolamento termico su edifici di ogni genere. Per loro parlano i numerosissimi clienti, che hanno sempre valutato positivamente l’operato di questa ditta. Un primo contatto e avrete modo di concordare un’analisi esplorativa del vostro appartamento, per capire quali sono le soluzioni migliori da implementare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *